Sono un Ospite di Questa Vita, Questo Mondo.

Published by kappello on

Sono un Ospite di Questa Vita, Questo Mondo. ( I am a Guest in This Universe)

 

Sono un ospite di questa vita, questo mondo.

Sono qui per chi sa per cuanto tempo,

Sara per poco e per tantisimo, non si sa,

Si nasce senza, con certe eccezione sapere, per cuanto tempo.

E uguale per quasi tutti, questo non sapere,

Questo viaggio que he delle gioe, delle lagrime, e tante altre cose,

E come essere in un ristorante a un buffet,

Tanti sapori, tanti piati.

 

Sono un ospite di questa vita, questo mondo.

Cert piati saranno dolci, altri amari, mentre altri dolci-amari,

Certe piati non sono ben digeriti da certi,

E quello che a certi fa sorridere a altri no, gli fa malinconia.

Ce chi e gradito per ciò che ha, i suoi benedizioni, chi no.

Sono un ospite di questa vita, questo mondo.

 

Ce amore, gioia, malizia, di tutto,

E nella mia vita ce musica, ache un po di dolore tristezza,

Ma non mi rendo perché so che ritornerò a la mia casa eterna,

Perché so che sono in soggiorno qui, ma vivere con responsabilità.

Alla fine,

Sono un ospite di questa vita, questo mondo.

This physical life is temporary, it’s a sojourn in what is eternity.  It is a mixed back, and has many flavors, including bitter-sweet, but it is just that a sojourn, and that is what we must remember.


kappello

Born in New Jersey, August 1965, this Italian-American has always had a great interest in music, particularly the Oldies, Country and Ethnic music, including Irish. For over 10 years Ms. Appello passionately taught ESL to students of varying ages. Grounded if her faith and spirituality, Katherine endured a range of issues, including a great deal of pain, which was finally diagnosed to be associated with Fibromyalgia. The essence and the power of music, of words, allow Katherine to overcome these struggles each and every time. We are all blessed to have Katherine’s strength, wisdom, and words to write “Pray For Me Tonight’